Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

error while rendering custom_header

Perché investire nella provincia di Milano

Milano è la più grande città della Lombardia e uno dei più importanti hub economici del mondo. Per il business community internazionale nei settori della finanza, della moda, del design e dell’ICT, Milano rappresenta sia un benchmark che un centro di eccellenza. Nella città e nella sua area metropolitana vivono circa 3,5 milioni di abitanti, e assieme occupano il primo posto in Italia in termini sia di consumi, che di produzione. Il PIL pro capite complessivo di €36.000, colloca Milano al primo posto in Italia e all’undicesimo nel mondo.

L’area è inoltre un importante centro logistico internazionale, che accoglie il 20% dei depositi e magazzini italiani, utilizzati da diversi operatori. Milano è nota a livello globale come uno dei pilastri dell’economia europea, un fatto che non sorprende se si considera gli elevati volumi di traffico commerciale, di persone e di expertise globale che la attraversano ogni giorno.

Hub internazionale

Con oltre 100 consolati, Milano è seconda solo a New York. La reputazione internazionale della città è dovuta anche alla sua eccellente infrastruttura di trasporto (tre aeroporti in un raggio di circa 50 km) e alla presenza di migliaia di aziende e multinazionali estere sul territorio milanese.

Aperta a nuovi business

Oltre 280.000 imprese di ogni dimensione hanno sede nell’area di Milano. E’ facile aprire una nuova attività di business; la città è stata classificata tra i primi dieci hub economici del mondo da Standard & Poor’s. È sufficiente una sola settimana ed un versamento minimo di capitale.

Un mercato dalle alte potenzialità

Milano gode di una posizione geografica ottimale e per questo è stata un centro commerciale molto importante per secoli. Oggi una rete infrastrutturale efficiente ed estesa collega la città ai principali mercati europei, nordafricani e mediorientali (circa 780 milioni potenziali consumatori).

Capitale umano di alta qualità ed innovazione

Uno dei principali motivi per cui le imprese estere investono nell’area di Milano è la qualità del suo capitale umano. Nella città hanno sede istituti accademici apprezzati a livello globale (Università Commerciale Luigi Bocconi e Politecnico di Milano) e famosi istituti di moda e design (IED).

Opportunità di business

Il Polo Fieristico di Milano offre ampie opportunità di business ed apporta ogni anno circa €4,3 milioni all’economia locale. L’Expo Milano 2015 sarà un altro importante passo per lo sviluppo internazionale di Milano: circa 21 milioni di visitatori previsti, espositori da 181 Paesi e 7000 eventi.

Key facts

Milano Exhibition Center

Il Polo Fieristico di Milano è il secondo in Europa per dimensioni con circa 470,000 m2 di spazi espositivi. Ogni anno hanno luogo circa 100 eventi fieristici, a cui partecipano 4.5 milioni di visitatori.

 

Risorse umane

A parità di qualità di risorse umane, gestire un’impresa a Milano costa meno che a Parigi, Francoforte, Berlino e Londra.

Network

Milano è una delle prime 15 città del mondo in termini di connettività economica globale (progetto GaWC).

Innovation hub

7 Centri di ricerca / 1 Parco tecnologico
  • Milano è seconda in Europa in termini di numero di soggetti che supportano l’innovazione e di relazioni tra la ricerca scientifica e la produzione.
  • L’Università Luigi Bocconi e la School of Management del Politecnico di Milano fanno parte della top 100 mondiale dei corsi Master in Business Administration.
  • Lo IED è la più importante scuola di design e multimedia in Italia, Spagna, Brasile e Giappone.
  • L'Istituto Marangoni è leader mondiale tra gli istituti di moda (secondo il Financial Times, Forbes e l’Economist).
  • Milano è al sesto posto in Europa per il numero di laboratori di R&S.

Education

7 Università
  • Università Luigi Bocconi
  • Politecnico di Milano
  • IED - Istituto Europeo di Design
  • Istituto Marangoni
  • Università degli Studi di Milano Bicocca
  • Università Statale
  • Università Cattolica

Settori chiave

Industria creativa

Milano è sinonimo di moda e design e ogni anno accoglie migliaia di eventi del settore. La città è sede di uno dei più importanti distretti della moda nel mondo, insieme a Parigi e New York. Il settore della moda di Milano genera da solo un afflusso di 70 miliardi di euro ed esporta merci per un valore di 3 miliardi di euro. Milano ha fatto la storia del design: il Salone Internazionale del Mobile è l’evento più importante del suo genere nel mondo.

Servizi finanziari e di consulenza

Milano è il centro finanziario per eccellenza ed il gateway italiano per i mercati internazionali di capitali. Con oltre 170 banche (di cui 49 non italiane) e circa 10.000 società di servizi finanziari (che impiegano 70.000 persone), Milano è la scelta ideale per chi offre servizi finanziari e di consulenza di alta qualità alle PMI. Il mercato è inoltre in continua crescita, nonostante le principali multinazionali del settore abbiano già sede nel capoluogo lombardo.

Life science e biotecnologie

Milano vanta alcuni dei centri scientifici e di ricerca (pura e clinica) più avanzati d’Europa, specializzati in differenti aree. Inoltre, il 26% di tutte le aziende italiane del settore sono localizzate nella provincia. Ciò genera un flusso totale in entrata di € 3,4 miliardi (il 45% di quello nazionale e il 70% del fatturato regionale del settore). Inoltre, il 22% dei brevetti italiani è registrato nell’area di Milano

ICT e Media

Milano ha un ruolo pionieristico nell’ICT, vi operano circa 1200 aziende del settore, tra le quali multinazionali leader a livello europeo che hanno aperto sedi e centri di ricerca. Tra le città più “cablate” d’Europa, Milano dispone di una rete Internet avanzata che garantisce un efficace flusso intraziendale ed interaziendale delle informazioni. Milano è inoltre nota come capitale multimediale e dell’editoria, e come luogo perfetto per lo sviluppo creativo e tecnologico.

Vendita al dettaglio e commercio

Milano è una delle capitali mondiali dello shopping, attrae da sempre un elevato numero di potenziali consumatori. Ciò è dovuto alla prominenza del settore della moda e al crescente numero di shopping center presenti sul territorio. Il settore della vendita al dettaglio è al primo posto per numero di aziende e di dipendenti. Anche le attività commerciali correlate al turismo sono in crescita, soprattutto quello proveniente dalla Russia e dall’Asia. Il settore genera ogni anno 1 miliardo di euro.

Se hai domande, non esitare a contattarci

Contattaci